venerdì 30 gennaio 2015

AppTripper: una guida turistica ed un gioco dedicato agli Uffizi

Read English Version »
Miei cari affezionati lettori, oggi vi vorrei parlare di un’applicazione molto molto interessante dedicata a tutti i possessori di dispositivi mobili iOS, Android e Windows Phone: sto parlando di AppTripper.

AppTripper è una delle social app che coinvolgono turismo, cultura e svago meglio riuscite degli ultimi tempi. Conta attualmente di una community di 30,000 utenti, in netta espansione. Sviluppata da un team italiano AppTripper si propone come guida turistica fruibile via smartphone o tablet, che ti accompagnerà virtualmente nei tour all’interno delle più belle città d’arte. In AppTripper tutto è stato sviluppato con grande attenzione alla user experience: sarai guidato nelle città da te scelte potendo accedere a contenuti indediti come testi, immagini e audio guide appositamente sviluppati. Attraverso la geolocalizzazione del tuo dispositivo mobile inoltre, ti verranno mostrati suggerimenti sulle attrazioni raggiungibili nel raggio di 200 metri. Avrai anche la possibilità di ricevere consigli su particolari percorsi pensati ad hoc per farti vivere un’esperienza unica.

L’applicazione parla italiano, inglese, spagnolo e tedesco: puoi quindi anche consigliarla ai tuoi amici internazionali, se sai che stanno per venire in visita in Italia.

AppTripper è una valida guida in Italia e all’estero: le città attualmente supportate sono Roma, Firenze, Torino, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Genova, Venezia, Barcellona, Parigi, Londra, Instanbul, Vienna, Amsterdam, Berlino, Bruxelles, Praga e Monaco di Baviera. L’80% dei luoghi consigliati si possono visitare gratuitamente!

Questa applicazione include moltissime caratteristiche social: innanzitutto potrai condividere fotografie e contenuti che potrai creare durante le tue visite. Per ogni attrazione potrai esprimere i tuoi commenti sia in forma scritta, che registrando note vocali che facciano capire in pieno il tuo stato d’animo.

Attenzione però a non confondere AppTripper con una qualsiasi app dedicata al turismo. Qui vi è una forte componente di social gaming.

Il team di AppTripper ultimamente, si è data poi alla creazione di contenuti ancora più mirati.

Prendiamo per esempio Firenze: AppTripper, con Uffizi Game, uno spin off dell’applicazione, ti permette di esplorare al meglio il famosissimo Museo degli Uffizi, coinvolgendo a 360° la tua fame di cultura. Alla visita al museo infatti è associato un gioco: un quiz sulle opere che trovi tra i capolavori esposti, che stimolerà la tua curiosità. L’Uffizi Game può essere anche un grandissimo modo per passare il tempo in attesa fuori dalle porte del museo stesso.

All'interno dell'applicazione ArtTripper Uffizi Game troverai anche una guida completa al museo con la spiegazione delle opere esposte e una piantina comoda per non perdersi nemmeno una sala della Galleria.

Se hai in programma una visita al famoso museo, o l'hai già visitato e vuoi rivivere l'esperienza dal divano di casa, non hai motivo per non scaricare questa super app sul tuo smartphone o tablet iOS/Windows Phone.

Prima dei consueti link vorrei aggiungere un pensiero personale: è molto bello poter accedere alla cultura attraverso le nuove tecnologie. Spesso i social ci mostrano il lato più brutto, meno elegante e raffinato dello spirito umano. In realtà ci sono tantissime persone che lavorano per promuovere la bellezza. Aiutiamo i ragazzi di AppTripper scaricando la loro applicazione, incoraggiandoli così a continuare nel loro lavoro di diffusione del bello e del patrimonio culturale di cui il nostro Paese può godere.

Trovi ArtTripper Uffizi Game gratuitamente ai seguenti link:
iOS: http://bit.ly/1zhWxkV
Windows Phone: http://bit.ly/1BfaR8H

mercoledì 14 gennaio 2015

Funb3rs, un gioco matematico per Android e iPhone!

Read English Version »
La cosa più difficile di recensire un bel gioco è il momento in cui devi spegnere l'applicazione e iniziare a scrivere l'articolo. Oggi parliamo di Funb3rs, un social game disponibile gratuitamente su App Store, Play Store e Amazon Store.

I lettori che mi seguono da tempo, vista la premessa, sapranno già di che tipo di gioco sto parlando. Funb3rs è un gioco legato ai numeri ed alla matematica!

Il gioco è stato creato per essere giocato da tutti, non servono teoremi e assiomi.
In 3 turni di gioco, ciascuno di una manciata di secondi, dovrai sfidare il tuo avversario nel raggiungimento di numeri obiettivo, creando somme tra i vari numeri sullo schermo con il trascinamento del proprio pollice.

Al termine di ogni manche il giocatore potrà confrontare il suo punteggio con quello dell'avversario. Vince chi al termine dei 3 turni raggiunge un punteggio più alto.

Con l'allenamento raggiungerai risultati straordinari, oltre al fatto di migliorare la tua reattività nel fare i conti. Sono questi i trucchi di Funb3rs: velocità di calcolo e risposta veloce alle richieste.

Goleador League: le figurine rivivono in un social game per smartphone

Read English Version »
Ognuno di noi ragazzi nati tra gli anni 80 e 90 ha una storia legata alle Goleador. La prima volta all'oratorio, non era ancora il 2000. Vedendo gli amici, incuriosito dalla scatola che da dietro al bancone, ogni giorno si svuotava ne comprai una al gusto liquirizia. Amore vero.
Dopodichè nacque una mania: ad ogni occasione il resto veniva convertito in caramelle. Dal giornalaio al tabacchino, fino al resto del caffè nel bar dell'università. E sapete qual è la curiosità? In tutti questi anni il loro prezzo è rimasto immutato. Ed insieme a quello il gusto. Liquirizia. Cola. Frutta.
 Questo era goleador fino a ieri per quanto mi riguarda. Oggi invece c'è una novità: Goleador entra nel mondo del mobile casual gaming con Goleador League. Disponibile su iOS e Android, questo gioco ti permette di sfidare i tuoi amici e gli altri utenti attraverso delle figurine dalla grafica molto curata.
Al primo accesso sarai invitato a creare un account al gioco. Per farlo in modo veloce puoi sfruttare le credenziali di Facebook e superare la registrazione semplicemente scegliendo il tuo nickname. Selezionando Quick Match potrai subito iniziare a giocare contro il computer con il mazzo da 11 carte iniziale. Le altre modalità di gioco includono Campagna e Challenge. Attraverso il menu iniziale potrai inoltre scambiare le carte, consultare la classifica o cercare i tuoi amici.
 L'esperienza di gioco va oltre al proprio smartphone ed all'interazione con gli amici: sul retro dei nuovi pacchetti di caramelle troverai dei codici per ottenere carte bonus. E come ai vecchi tempi potrai scambiare le tue figurine o acquistarle.
 Qui potete pregustarvi il trailer del gioco.
 Purtroppo la versione attuale di Goleador League sembra avere qualche problema di caricamento e non permette quindi di giocare tutte le modalità da tutti i devices. In attesa che il team di sviluppo finisca di risolvere i bug, non vi resta che cominciare a scaricare l'applicazione e soprattutto iniziare a raccogliere codici figurine.

Gli utenti iOS troveranno il gioco sull'App Store qui, gli utenti Android su Google Play qui. PS: fonti esterne mi dicono che in vendita si trovano anche Goleador gusto Bubble Gum. Dove ho vissuto finora? :)

martedì 16 settembre 2014

Trucchi Tom l'Imbroglione

Read English Version »
Cheating Tom è un divertente gioco Android che sta avendo successo negli ultimi tempi, pubblicato da CrazyLabs in italiano con il nome di Tom l'Imbroglione. Lo scopo del gioco è quello di far prendere al protagonista ottimi voti nei compiti in classe per poter ottenere dal padre una bicicletta rossa fiammante.

Tom però non è un ragazzo studioso e sopravvive tra i banchi solamente copiando dai suoi compagni di classe. Per ricevere in regalo dal padre la bicicletta Tom dovrà superare 100 livelli.
Ogni livello consiste in una verifica/esame. Tom dovrà cercare di copiare dai compagni il più possibile all'interno del vincolo di tempo, ma soprattutto senza farsi beccare dal professore che vigila sulla classe.

Se siete arrivati a questa pagina probabilmente conoscete già il gioco. Di seguito quindi vi indicherò dei consigli ed infine i trucchi che mi hanno permesso di finire questo simpatico giochino.

Innanzitutto bisogna prendere familiarità con i propri compagni di classe e capire quali possono portare più aiuto. Sicuramente bisogna fare attenzione ai ragazzi con i capelli verdi, a quelli coi capelli arancioni e a quelli coi capelli neri.

-Capelli Verdi: questi compagni di classe sono molto utili perchè copiare da loro ci fornirà il doppio delle informazioni.
- Capelli Arancioni/Neri copiare da loro è molto più veloce, sono utilissimi in casi in cui il professore è super vigile sulla classe.
- Mago: sfruttali sempre per non far stancare i tuoi compagni di classe, sono un ottimo aiuto.

In generale consigliamo anche di cercare di raccogliere sempre tutti i power-ups che ci vengono offerti. Il fantasma ti renderà invisibile per alcuni secondi, la caramella eviterà di stancare i compagni da cui copiate e il pac-man ti renderà veloce come un ninja donandoti temporaneamente il teletrasporto.

Trucchi Cheating Tom: il primo trucco regalerà al protagonista 15 secondi in più. Per utilizzarlo dovrai disporre di una connessione dati (anche wi-fi). E' molto semplice, cerca sin dall'inizio di accumulare barra verde senza aver paura di essere visto dal professore. Quando il professore ti vede il tuo livello non è finito. Clicca su Continua e dopo pochi secondi di video, potrai riprendere il livello con 15 secondi in più di vita. Questo mi ha portato a superare tutti i livelli più difficili senza troppe difficoltà ottenendo tantissime A+.

Se avete altri trucchetti inviateceli via mail. Buon divertimento con Tom l'Imbroglione!

venerdì 27 giugno 2014

Gli incredibili leggins di Candy Crush

Read English Version »


Sembra troppo facile parlare da qui: si sa che noi italiani siamo i migliori al mondo nel campo della moda. Ogni giorno la superiorità sugli altri Paesi si fa sempre più grande. Non sempre è merito nostro, a volte per demerito degli altri!

Oggi vi mostriamo i leggins made in USA & Cina per le amanti di Candy Crush Saga. A dir poco imbarazzanti! Condividi e tagga un'amica patita del gioco, che dovrebbe indossarli.


 Dove comprarli? Meglio non saperlo!

Giochi Facebook © 2008 Template by: SkinCorner | Questo blog non è affiliato in alcun modo a Facebook. Vuole solo recensire i suoi prodotti e esprimerne opinioni a riguardo.