domenica 27 febbraio 2011

Spartacus: Gods of the Arena

Read English Version »

Condividi
Spartacus: Gods of the Arena è l'ultimo tentativo da parte di uno studio televisivo di fare successo su Facebook. Come avrete intuito dal nome del gioco sarete catapultati nel pieno delle lotte gladiatorie dell'antico Impero Romano.
Il viaggio verso la vostra grandezza da gladiatori inizia dal "ludus", o scuola di addestramento, dove terrete conto dei vostri sfidanti. A differenza di altri giochi di lotta, non si è limitati ad un solo combattente, è possibile avere un piccolo esercito di gladiatori personalizzabile con diversi punti di forza in velocità, muscoli o vitalità. È possibile aumentare queste statistiche con l'addestramento del vostro gladiatorie o con l'acquisto di armi e armature dal negozio, anche se questi elementi sono alquanto costosi. Poiché anche il più piccolo upgrade costerà una piccola fortuna, state attenti a salvare gli aggiornamenti per il vostro combattente.

Il vostro gladiatore può morire se perde e la folla gli darà i tanto temuti pollici in giù. Il cash speso per il vostro gladiatore sarà irrimediabilmente perduto se perde, e sarà necessario ripartire con uno degli altri combattenti. Per fortuna, il combattimento non è del tutto lasciato al caso, anche se il combattimento vero e proprio è limitato a una sequenza animata che è completamente fuori dal vostro controllo.

Quando il vostro avversario farà qualcosa di incredibile sentirete un applauso tutto per lui, mentre invece urla di scherno quando il vostro avversario bloccherà un colpo o con un colpo vi atterrerà. Questo, naturalmente, diventa molto più facile a seconda delle statistiche e la forza del vostro avversario e, se si desidera, è possibile utilizzare i crediti Facebook per truccare la lotta.

Questo gioco non è esente da problemi a cui far fronte. Non solo i combattenti iniziano a invecchiare dopo solo una partita o due, ma l'animazione si muove così velocemente che è possibile accidentalmente che vi applaudirà quando il vostro rivale vi colpirà con la sua spada e vi schernirà quando bloccherete un colpo. In ogni caso Spartacus offre una migliore esperienza della maggior parte dei giochi di combattimento su Facebook, e la costante minaccia di perdere un combattente da' al gioco un maggiore interesse. Anche gli aspetti sociali sono decenti: è possibile vendere il vostro gladiatore agli amici, potete chiedere ai vostri amici di guarire i gladiatori feriti (cioè, quelli che hanno perso, ma hanno ricevuto un "pollice su " dalla folla); in base al numero di amici attivi che avete si ha accesso a più sessioni di formazione.

Pollice in su per questo gioco. Clicca il Mi Piace qui sotto e giocalo cliccando l'immagine sopra.
Condividi

0 commenti:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Fai il login con l'account Google o con un OpenID e di la tua!

Giochi Facebook © 2008 Template by: SkinCorner | Questo blog non è affiliato in alcun modo a Facebook. Vuole solo recensire i suoi prodotti e esprimerne opinioni a riguardo.