martedì 16 novembre 2010

Glory of Rome, recensione completa

Read English Version »

Condividi
L'idea di un civilisation sim sulla ricostruzione dell'Impero Romano porta implicitamente con se una gustosa sfida: “Roma può essere costruita in un giorno?” E' la sfida a cui è sottoposto ogni gioco del genere, che viene considerato un fallimento se questo è possibile. Fortunatamente non è il caso di Glory of Rome, della Kabam, anche se alcui potrebbero ritenerlo stucchevole se eccedesse nella direzione opposta.

In pratica Glory of Rome è Evony, senza l'assetto medievale ed i tristemente famosi audaci annunci. Vi riporta agli ultimi giorni dell'Impero, quando la combinazione di guerre e lussuria avevano ormai messo in ginocchio la più grande potenza del mondo. L'idea è quella di riportare Roma alla gloria perduta, impresa ben corredata di tanti piccoli particolari di gusto romano.

Come in Evony, avete una settimana per costruire le difese e incrementare le risorse, prima che gli altri giocatori possano cominciare a tentare di distruggere il vostro piccolo insediamento. I giocatori più ambiziosi possono saltare questa fase di gioco potenziando i propri palazzi fino al livello 5, ma è meglio dedicare il maggior tempo possibile a costruire mura e immagazzinare cibo, perché un attacco nemico può essere devastante se impreparati. La maggior parte delle strutture non richiedono molto tempo per essere costruite, ma dovendo costruire un insediamento avendo la possibilità di far crescere un palazzo alla si ha la sensazione di vivere nel gioco.

Come in altri giochi del genere, Glory of Rome consente di dialogare con gli altri giocatori in tempo reale, che siano propri alleati o meno.

Glory of Rome è certamente un gioco ben fatto, ma il tempo richiesto per portare avanti la partita lo pone un po' al di fuori dagli standard del suo genere. Questa non è necessariamente una brutta cosa, ma se non avete abbastanza amici su facebook da riempirvi di regali e se non riuscite immediatamente a creare una solida alleanza, le vostre possibilità di sopravvivenza sono piuttosto esili.

Per giocare fai click sull'immagine soprastante, buon divertimento!
Condividi

0 commenti:

Posta un commento

Cosa ne pensi? Fai il login con l'account Google o con un OpenID e di la tua!

Giochi Facebook © 2008 Template by: SkinCorner | Questo blog non è affiliato in alcun modo a Facebook. Vuole solo recensire i suoi prodotti e esprimerne opinioni a riguardo.